Grottammare cerca vigili urbani. Pubblicato un bando per sei nuovi posti. Quattro sono a tempo indeterminato

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Il comune di Grottammare ha emesso due bandi di concorso riguardanti entrambi la figura professionale di agente di polizia locale. Il primo, per esami, riguarda la copertura di quattro posti di agente di polizia locale categoria C/1 con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, di cui uno riservato ai militari volontari congedati, mentre l’altro, sempre per esami, assegnerà due posti, sempre di agente di polizia locale categoria C/1, ma con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e parziale (sei mesi per anno). Ovviamente tutti i posti sono da assegnare al servizio autonomo di polizia locale del comune di Grottammare e la scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione per entrambi i bandi è fissata per giovedì 19 marzo. La domanda dovrà essere consegnata, a pena di esclusione, a mano direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Grottammare, Via Marconi, 50, oppure a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento (il plico deve pervenire entro il termine sopra indicato, non fa fede la data del timbro dell’ufficio postale inviante) oppure mediante un messaggio di posta elettronica certificata proveniente dall’utenza personale del candidato, ai sensi della normativa vigente, inviato all’indirizzo Pec del comune di Grottammare ([email protected]).

Farà fede la data e l’ora di ricezione della domanda nella casella di posta elettronica certificata del Comune di Grottammare, attestata dalla ricevuta di consegna. Alla domanda di ammissione deve essere allegata la ricevuta di versamento della tassa di concorso di 10 euro effettuato presso la Tesoreria Comunale – Banca del Piceno Credito Cooperativo Soc. Coop. – Filiale di Grottammare oppure a mezzo bonifico intestato alla Tesoreria Comunale – Banca del Piceno Credito Cooperativo Soc. Coop. – codice Iban IT10F0847469470000000002451 o anche a mezzo conto corrente postale n. 12589636, intestato al Comune di Grottammare – Servizio Tesoreria, con indicazione della seguente causale: “tassa di concorso Agenti di Polizia Locale”. Alla domanda dovrà essere, altresì, allegata fotocopia di un documento valido di riconoscimento. I requisiti specifici per poter concorrere sono il possesso di un diploma di maturità e della patente di guida cat. B e cat. A (illimitata). In mancanza di specifica patente di categoria A, patente di categoria B conseguita prima del 26 aprile 1988. Inoltre è richiesta idoneità fisica all’impiego in relazione all’attività specifica di Polizia Locale. Per ogni eventuale informazione circa il presente concorso, i candidati potranno rivolgersi al Comune di Grottammare, Via Marconi, 50, responsabile del servizio personale Giovanna Massari, ai numeri 0735.739210-739221. Per consultazione o per ulteriori informazioni, Informagiovani del comune di Grottammare (0735-735424) o sito Internet: www.comune.grottammare.ap.it o e-mail: [email protected]


© RIPRODUZIONE RISERVATA