Grottammare, avvisi ai commercianti su suolo pubblico

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Gli uffici comunali stanno procedendo all’accertamento dei requisiti per il rinnovo automatico delle licenze di vendita su aree pubbliche. Eventuali regolarizzazioni dovranno essere perfezionate entro il prossimo giugno. Gli avvisi sono rivolti ai titolari di concessioni in scadenza al 31 dicembre 2020 e riguardano sia le concessioni di posteggio per il commercio su aree pubbliche e di vendita da parte dei produttori agricoli nei mercati rionale e settimanale, in carico al servizio Attività produttive, sia le concessioni di esercizio del commercio su aree pubbliche (3 edicole e 1 chiosco bar), in carico al servizio Patrimonio.

L’Amministrazione comunale ha stabilito di non procedere al rinnovo delle concessioni di suolo pubblico ad uso commerciale localizzate sul Lungomare della Repubblica (1 edicola e 1 noleggio mezzi a pedali), oggetto di un prossimo intervento di riqualificazione del viale, come da Programma triennale delle opere pubbliche 2020/2022.

I requisiti necessari al rinnovo delle concessioni di aree pubbliche sono i seguenti:

  1. possesso dei requisiti morali e professionali;
  2. iscrizione quale impresa attiva nei registri della Camera di Commercio;
  3. regolarità contributiva (DURC). 

Le concessioni sono rinnovate, alle condizioni prescritte dalla disciplina vigente, fino al 31 dicembre 2032. Qualora all’esito della verifica del possesso dei requisiti previsti emergano difformità non regolarizzabili, gli uffici non procederanno al rinnovo della concessione.

Entrambi gli avvisi, completi dei relativi materiali informativi, sono pubblicati e consultabili alla sezione “Avvisi pubblici” del sito istituzionale www.comune.grottammare.ap.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI