Controllo di vicinato, già pronti otto coordinatori per Grottammare. “In programma un incontro con gli altri due comuni”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Dopo la firma del protocollo di intesa, avvenuta a San Benedetto, l’amministrazione comunale di Grottammare ha individuato gli otto coordinatori che opereranno sul territorio per il controllo di vicinato. Il sindaco Enrico Piergallini ha concordato con gli altri primi cittadini interessati dal progetto, vale a dire San Benedetto e Cupra Marittima, e con la Prefettura, la necessità di organizzare un incontro formativo al quale dovranno partecipare le polizie municipali dei tre Comuni e le forze dell’ordine.

“Si tratterà di un incontro mirato a chi dovrà assumersi l’impegno di realizzare il progetto”. Gli otto coordinatori di Grottammare si erano già incontrati prima della firma del protocollo di Intesa con la Prefettura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA