Cabaret Amoremio, Piergallini: “Battista è stato un dono. Se vorrà ripetere l’esperienza…”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Enrico Piergallini esulta al termine della trentacinquesima edizione di Cabaret Amoremio. “E’ stata una manifestazione indimenticabile – dice il sindaco – una nuova prova di generosità da parte di un grande artista come Battista”.

In merito al direttore artistico, già si pensa al suo futuro, con il primo cittadino che però non vuole e non può sbilanciarsi: “Maurizio è stato un dono, i regali non si chiedono. Se sarà disposto a ripetere l’esperienza volentieri, ma la verità è che avevamo ragionato solo per il 2019. Noi siamo rimasti contenti, se lo è stato anche lui…”.

Promossa a pieni voti la nuova location di piazza Kursaal: “Il battesimo è riuscito e sarà apripista per altri eventi che immaginiamo in questo luogo. Ma è presto per dire se ripeteremo qui il Cabaret Amoremio”.

CONDIVIDI