Barriere anti-rumore, Grottammare coinvolta marginalmente. Piergallini: “Parlerò con Piunti”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Il tema delle barriere anti-rumore a ridosso della ferrovia coinvolge anche Grottammare, ma con sostanziali differenze rispetto alla vicina San Benedetto.Il 13 maggio è stato avviato il procedimento espropriativo da parte di Rfi.

“Pure a noi l’avviso è arrivato il 30 aprile – conferma il sindaco Piergallini – lo stiamo studiando, tuttavia ci riguarda per poco”.

Se San Benedetto viene interessata fino all’altezza di via Ponchielli, a Grottammare il tratto coinvolto va dal confine sud fino al sottopasso di via Alighieri.

“Penso che organizzeremo un’assemblea – prosegue Piergallini – poi mi sentirò con Piunti per valutare il da farsi. L’impatto paesaggistico in quella zona sarebbe minore. Ci sono delle case e bisogna capire quali sono le richieste dei residenti. Voglio testare il polso”.

CONDIVIDI