I borghi ospitali fanno tappa a Cupra. Nuovo appuntamento dei comuni in rete

Print Friendly, PDF & Email


CUPRA MARITTIMA – Secondo appuntamento con la serie di incontri del progetto “Borghi Ospitali”. Dopo il primo che si è tenuto a Carassai, è la volta di Cupra Marittima. che ospiterà l’incontro pubblico, informativo e di ascolto che si terrà nella sala dell’archivio del palazzo comunale martedì 10 settembre alle 21.15. Introduce il sindaco Alessio Piersimoni e coordina l’architetto Sabina Minetti, facilitatrice del progetto Pil, Progetto Integrato Locale dei 6 Comuni del Gal Piceno, di cui Montefiore dell’Aso è capofila, insieme a Carassai, Cupra Marittima, Massignano, Montalto delle Marche e Ripatransone.

I sei Enti Locali costituitosi in forma aggregata, potranno dare avvio alla progettazione integrata basata sulla partecipazione e la condivisione delle scelte da parte dei soggetti pubblici e privati delle aree coinvolte.Il territorio definito dai sei comuni è un contesto che presenta un patrimonio storico, materiale ed immateriale, che ancora mantiene un’integrità culturale elevata, e presenta un’identità spiccata per le economie legate sia al sistema balneare che a quello storico culturale degli antichi Borghi, che lo rendono un unicum a livello regionale.


CONDIVIDI