Cupra, via teli e impalcature dal palazzo comunale. In arrivo un milione di euro per i lavori

Print Friendly, PDF & Email

CUPRA MARITTIMA – E’ arrivato, negli ultimi giorni, il decreto di approvazione del progetto e del relativo finanziamento per il miglioramento sismico del palazzo comunale di Cupra Marittima. Il progetto esecutivo prevede l’impiego di 992mila euro, il cui stanziamento è stato confermato dall’ufficio regionale per la ricostruzione, ed è stato redatto dall’ingegner Marco D’Emidio di Ascoli.

L’intervento prevede la rimozione e la ricostruzione di tutte le bugnature di pietra della facciata, interventi strutturali ai solai di legno della sala consiliare e di un’ala del palazzo. Sarà inoltre ricostruita la torre campanaria che, in seguito al terremoto, venne smontata per motivi di sicurezza. Al termine di questo atteso intervento il palazzo comunale sarà finalmente “spacchettato” dopo anni in cui è rimasto completamente coperto da teli e impalcature.