giovedì 26 Maggio 2022 – Aggiornato alle 17:12

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L’Iniziativa

Alma Piano presenta il corso di musica e terapia dell’associazione Spontini

Aubert: "Si creerà una mobilità degli insegnanti e studenti nei paesi partner del progetto"
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print

L’ Alma Piano Competition presenta all’interno del progetto Erasmus Cantiamo Insieme, il corso di musica terapia ideato e creato dall’associazione Media Vallesina Spontini da Moie di Maiolati Spontini (AN)-Italia diretto dal maestro Michele Quagliani. Il progetto denominato Let’s sing together coinvolge le scuole di musica dei paesi quali Francia Grecia Italia Romania Turchia. Lo scopo del progetto è migliorare le abilità degli studenti al fine di facilitare la loro integrazione e inclusione sociale.

A tal fine, si intende utilizzare la musica corale come strumento di inclusione e sviluppo personale e sociale. La musica permette di comunicare attraverso un codice alternativo a quello verbale. Grazie alla pratica dell’espressione musicale, dell’esercizio mnemonico, linguistico, fonetico, dell’attenzione e dell’esperienza del fare insieme, l’attività di fare musica insieme e di canto corale può aiutare concretamente a superare qualsiasi difficoltà (di lingua, di comprensione, sociale).

Partecipare a una mobilità in un progetto a livello europeo darà a questi studenti non solo l’opportunità di sviluppare nuove competenze ma anche la possibilità di ottenere un’esperienza vitale che, altrimenti, non potrebbero fare. Questo scambio condiviso di conoscenze e buone pratiche rafforzerà la loro conoscenza e comprensione del loro ruolo e della loro identità nella Comunità europea. Inoltre, il progetto andrà a beneficio del personale delle scuole e delle comunità partner.

“L’Alma Piano Competion -dice Aubert Alceste international project manager- creerà una mobilità degli insegnanti e studenti nei paesi partner del progetto e organizzerà delle giornate formative anche nel Piceno per ricordare due grandi musicisti, Liszt e Spontini”

valelab

Ultime notizie

bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…