Rassegna Concertistica Picena. Ultimo appuntamento con tromba e organo. Alcaini e Giupponi portano Stanley, Clark, Händel e Saint-Saëns a Ripa

Print Friendly, PDF & Email

RIPATRANSONE – Volge al termine a Ripatransone la XXIII Rassegna Concertistica Picena. Domenica 16 settembre alle 19, nella Chiesa della Misericordia e Morte, sarà di scena il duo composto da Matteo Alcaini alla tromba e Donato Giupponi all’organo. Durante la serata, dal titolo In clangore bucinae, verranno proposte musiche di Stanley, Clark, Händel e Saint-Saëns.

Alcaini e Giupponi, attivi musicalmente sia in Italia che all’estero, hanno costituito il duo nel 2009 svolgendo da subito un’intensa attività concertistica tra cui si ricorda il Circuito Organistico Internazionale a Varenna, l’Estate in Musica di Acqui Terme, il Frühlingsfest di Brauweiler a Colonia, il Festival Carlo Prati di Novate Mezzola (SO), la Rassegna Ad Memoriam a Lefe (BG) e molte altre, sempre sostenuto dal vivo consenso di pubblico e di critica. A questo proposito, è de La Stampa di Torino la recensione che descrive un loro concerto come “un crescendo ininterrotto di emozioni” e del Corriere della Sera la recentissima critica che defnisce il loro duo “una delle formazioni cameristiche più originali d’Italia”.

Il concerto di domenica vede la concreta e fattiva collaborazione della Confraternita della Misericordia e Morte la quale ha provveduto qualche anno fa a restaurare l’organo Verati della propria Chiesa, sita sotto la Cattedrale di Ripatransone, di cui è attenta custode dalla fine del XVI secolo. La XXIII Rassegna Concertistica Picena, organizzata dall’Amministrazione Comunale e curata dall’Associazione Musicale Marchigiana diretta da Clementina Perozzi, tra luglio e settembre ha proposto cinque appuntamenti musicali di alto livello, ospitati in locations di pregio e premiati costantemente da un’ottima affluenza di pubblico. Anche per quest’ultimo concerto, come per i precedenti, l’ingresso sarà libero.