Grottammare porta i bambini a teatro. Torna la rassegna “Oh che bel castello”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Il Teatro delle Energie si prepara ad accogliere la VII edizione di “Oh che bel Castello”, rassegna teatrale dedicata a ragazzi e famiglie curata dall’associazione Proscenio Teatro, con il patrocinio del Comune di Grottammare e la direzione artistica di Marco Renzi. 

Gli spettacoli, tutti alle ore 17, saranno indicativamente rivolti a un pubblico di età compresa tra i 3 e i 10 anni e avranno inizio domenica 27 gennaio 2019 con la rappresentazione di “Biancaneve e i Sette Nani” da parte della storica compagnia “I Guardiani dell’Oca” di Chieti, al quale seguiranno altri due appuntamenti: domenica 24 febbraio andrà in scena “Musi lunghi Nervi tesi”, spettacolo comico ispirato ad una filastrocca di Marco Moschini, a cura della compagnia “ATG Teatro Pirata” di Jesi, mentre domenica 24 marzo concluderà la rassegna “La Principessa e il Drago”, rappresentazione musicale della compagnia “Teatrino dei Fondi” di Pisa.

“Oh che bel Castello” è un’iniziativa che rientra nell’ambito del progetto TIR – Teatri in Rete, consorzio tra Comuni, nella parte sud della Regione Marche, per la promozione e lo sviluppo della cultura teatrale. Il progetto è nato nel 1987 su iniziativa di Marco Renzi – che ne cura la direzione artistica – e la stagione di Grottammare sarà l’unica del TIR a prevedere il teatro domenicale e il teatro-scuola, a cui saranno riservati due appuntamenti, in programma l’11 febbraio e il 21 marzo 2019.

“Abbiamo già sottoscritto 61 abbonamenti per la nostra rassegna, ancor prima dell’annuncio ufficiale dato questa mattina” – ha dichiarato lo stesso Renzi – “Ciò testimonia il successo che la manifestazione continua ad ottenere, e il grande affetto che il pubblico ci riserva. Contiamo di aumentare ulteriormente il numero degli abbonati, considerando anche i prezzi a dir poco popolari“.

I biglietti, dal costo unico di 6 euro, potranno essere acquistati il giorno stesso dello spettacolo presso il Teatro delle Energie a partire dalle ore 14.30, oppure prenotando telefonicamente presso Proscenio Teatro (tel. 0734.440348). Si potrà ottenere uno sconto, portando il prezzo del biglietto a 5 euro, in caso di gruppi di minimo 10 persone, oppure se si decide di festeggiare il compleanno a teatro.

L’abbonamento alla rassegna è invece già in vendita, al prezzo di 15 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA