Grottammare, mese di marzo tutto al femminile. Al via la rassegna “Sguardi di Donne”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Comune di Grottammare presenta “Sguardi di Donne”, rassegna che si articolerà nel corso del mese di marzo portando in città eventi culturali volti a sensibilizzare il pubblico a proposito della discriminazione di genere. «In questo momento storico in cui razzismo e discriminazione di genere sembrano avere la meglio, è necessario alzare le barricate per difendere i nostri diritti» – ha dichiarato il Sindaco Enrico Piergallini – «Per contrastare l’evidente regressione, abbiamo bisogno di iniziative come questa». Gli fa eco l’Assessore alle Pari Opportunità Monica Pomili, che promette: «Non dedicheremo alla lotta alla discriminazione soltanto il mese di marzo, ma ci impegneremo per andare avanti anche nei mesi a seguire».

Le iniziative – organizzate in collaborazione con la Consulta per le Pari Opportunità e con la Fondazione Libero Bizzarri – avranno luogo a partire da venerdì 8 marzo alle 9.30 con “Passo dopo Passo – Le perle dell’Adriatico”, interpretazione della pubblicazione di Tiziana Capocasa a cura di Americo Marconi, con Anna Ottaviani, Diana Giobbi, Marta Rosati e la partecipazione di Fabrizio Rossi, che andrà in scena in Sala Kursaal. Nel corso della mattinata la pubblicazione verrà consegnata anche ai membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi e agli alunni delle scuole grottammaresi, e ci sarà spazio anche per “Una mimosa per te”, per i saluti e auguri alle case di riposo Istituto Santa Maria e Fondazione Pelagallo e ai Centri Anziani della città. Sabato 9 marzo alle ore 17 sarà il turno di “Donne in chiaro scuro”, inaugurazione presso il MIC – Museo dell’Illustrazione Comica, della mostra di Rita Bruni e Andrea Rosati, mentre alle 21.15 al Teatro delle Energie andrà in scena un concerto-tributo a Gianna Nannini, evento organizzato in collaborazione con l’Associazione Lido degli Aranci e con il Comitato Stazione. La serata sarà presentata da Fabiola Silvestri, e vedrà la partecipazione di Laura Marcolini vincitrice del XXXIII Cabaret Amoremio – che intratterrà gli spettatori prima dell’esibizione della tribute band Gianna Love: il costo del biglietto sarà di 6 euro. Giovedì 14 marzo, alle ore 17, presso la Sala Consiliare del Comune, si terrà il primo appuntamento con il Puzzle Itinerante della Consulta dedicato al mental coaching, a cura della dott.ssa Roberta Cesaroni, mentre sabato 16, sempre alle ore 17, sarà il turno del secondo appuntamento col Puzzle: l’incontro sarà dedicato alla presentazione di “Disegnando/Poetando”, ultima fatica letteraria di Matilde Menicozzi, un diario poetico e visuale dedicato alla memoria di Daniela Carboni, con postfazione firmata da Vincenzo Mollica. Domenica 17 alle ore 17, al Museo dell’Illustrazione Comica sarà nuovamente il turno di “Passo dopo Passo”, con un appuntamento dedicato alle “Donne in musica” che ospiterà la presentazione del libro “Compedium musicae flauta” di Vilma Campitelli, accompagnata dal quartetto di flauti Nuovo Laboratorio Ensemble e dalla Alice Nonnis Trio Band. Nell’ambito dell’evento, coordinato da Francesca Romana Vagnoni e curato dall’associazione Libero Bizzarri, verrà consegnato anche il Premio “Silvana Scaramucci”.

La rassegna si concluderà al MIC, sabato 23 alle ore 17, con l’ultimo appuntamento per il mese di marzo del Puzzle Itinerante: sarà protagonista la scrittrice Alessandra De Angelis, che presenterà il suo romanzo intitolato “Magiche Metamorfosi”. 

«Vogliamo seminare positività» – ha dichiarato la Presidente della Consulta per le Pari Opportunità Francesca Romana Vagnoni: questo, in sintesi, sarà l’intento alla base di una rassegna ricca di spunti di riflessione su una tematica dall’alto valore morale e sociale.