Gran Pavese Rossoblù, i vincitori del 2019 premiati dal sindaco Piunti. FOTO

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati assegnati i Gran Pavese 2019. La cerimonia si è svolta sabato mattina in Municipio.

Quattro le onorificenze concesse quest’anno: al giornalista Remo Croci “per la capacità di raccontare le storie di questo Paese con precisione ma anche con partecipazione umana, al musicista Lito Fontana “per la luminosa carriera artistica costruita su una meticolosa ed appassionata dedizione allo studio e alla promozione della musica”, ai Padri Sacramentini “per l’opera di conforto e sostegno morale e materiale che,  con discrezione, offrono da decenni alla popolazione sambenedettese”, alle sorelle Anna Maria, Elsa, Dina, Giuseppina e Ombretta Merlini “per incarnare una splendida storia di imprenditoria femminile nel campo del commercio del pesce”.

Il riconoscimento, come dice il regolamento comunale, viene concesso “per l’opera svolta da personaggi caratteristici locali, da istituzioni, associazioni, enti e società nelle varie attività economiche, sociali, assistenziali, culturali, formative, sportive, nonché per elevati atti di coraggio e di abnegazione civica”.

La cerimonia, inserita all’interno del programma dei festeggiamenti per il Santo Patrono, è stata allietata da intermezzi musicali curati dal premiato trombonista Lito Fontana, accompagnato al pianoforte da Alberto Rossi


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI