Carnevale dei Bambini, Grottammare si anima con eroi animati e pirati

Print Friendly

GROTTAMMARE – Ritorna lo storico Carnevale dei Bambini, che da 33 edizioni anima le vie di Grottammare con musica, colori e spettacoli interamente dedicati ai più piccoli.

Il sindaco Enrico Piergallini ha presentato l’iniziativa di quest’anno che, riprendendo dalla novità dell’anno scorso, vedrà coinvolta nei festeggiamenti anche piazza Carducci.

“Manterremo la stessa struttura dell’anno corso, con Giovedì Grasso, il 23 febbraio, che vedrà protagonista la piazza di zona Ascolani – ha spiegato il primo cittadino -. Domenica 26, invece, il corteo animerà le vie cittadine, partendo da piazza S. Pio V fino ad arrivare a piazza Fazzini. In ultimo, Martedì Grasso, il 28 febbraio, la festa sarà tutta in piazza Fazzini.

Un “appuntamento rassicurante e a costo zero”, come lo ha definito Piergallini, realizzato grazie alla collaborazione con le due ludoteche comunali, L’Isola che non c’è e Stile Libero, e con l’apporto del Panificio Ciarrocchi, che fornirà gratuitamente i dolci nel corso della manifestazione.

Giochi gonfiabili, spettacoli e musica in aree chiuse al traffico e sotto l’occhio vigile degli animatori. “I genitori potranno stare tranquilli – ha detto il sindaco – E potranno lasciare i piccoli liberi di giocare e divertirsi”.

Nella giornata di Giovedì Grasso piazza Carducci sarà animata da sei diversi artisti, con uno spettacolo di animazione finale. L’intera giornata sarà a tema cartoni animati.
Bucanieri in città invece per la giornata di Martedì Grasso, che sarà interamente a tema “Pirati dei Caraibi”, con i volti ormai noti della saga disneyana a spasso con i più piccoli.

CONDIVIDI