Predappio nega contributo per progetto “Memoria Auschwitz”. Il comune: “Questi treni vanno solo da una parte”

Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Predappio nega il contributo alla partecipazione di un ragazzo della scuola superiore al progetto ‘Promemoria Auschwitz – treno della Memoria’. Lo rende noto l’associazione Generazioni in Comune, che coprirà i 370 euro necessari per il viaggio.

“Non siamo contrari al Treno della Memoria”, spiega all’ANSA il sindaco di Predappio Roberto Canali, ma “questi treni vanno solo da una parte e noi non intendiamo collaborare con chi si dimentica di tutto il resto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI