Gabriele Paolini sarà processato per prostituzione minorile

Print Friendly, PDF & Email
Cronache Nazionali

L’ex teledisturbatore Gabriele Paolini è stato rinviato a giudizio per induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. Paolini è accusato, tra le altre cose, di aver pagato dei ragazzini, cinque in tutto e tutti minorenni, per avere rapporti sessuali con loro.

Paolini continua ap roclamarsi innocente: “Queste accuse – ha affermato al termine dell’udienza – non mi appartengono e le respingo totalmente”. Il caso era scoppiato in seguito alla denuncia di un laboratorio fotografico che aveva ricevuto alcuni file che ritraevano scene di sesso tra Paolini e alcuni ragazzi.