Via Calatafimi, sparisce la fototrappola e tornano i materassi in strada. “Non ne possiamo più”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da qualche giorno è sparita la fototrappola di via Calatafimi, quella che serviva a monitorare la situaizone legata al conferimento selvaggio dei rifiuti. E puntuale come un orologio dal meccanismo svizzero, è tornata l’immondizia ingombrante. Lo segnalano alla nostra redazione alcuni residenti della zona che ci mostrano le immagini di quale sia, da diverse ore, la situazione in strada.

A ridosso del bidone giallo per la raccolta degli indumenti sono stati piazzati materassi, coperte e altri oggetti voluminosi che fanno bella mostra di sé sul versante occidentale della strada. “Non ne possiamo più di tutta questa inciviltà – spiegano -. La fototrappola è sparita da alcuni giorni e non ne conosciamo il motivo eppure è rimasto il cartello al quale, ovviamente, non crede nessuno perché il dispositivo era visibile prima ed ora è evidente che non c’è”.

CONDIVIDI