Vandali in azione nella notte. Devastate le attrezzature degli chalet. Ricci: “Chiudere la spiaggia di notte”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora atti vandalici in spiaggia. La notte tra sabato e domenica ha visto i teppisti nuovamente in azione sul litorale del lungomare Nord di San Benedetto Ancora una volta se la sono presa con sdraio e ombrelloni devastando gli arredi dei primi chalet oltre la foce dell’Albula.

A tuonare ancora una volta contro questa situazione è il presidente degli Imprenditori Balneari dell’ITB Giuseppe Ricci che torna a chiedere la chiusura notturna delle spiagge: “Lo facevamo tanti anni fa e poi abbiamo tolto quella regola che invece viene ora utilizzate nelle spiagge più importanti del mondo – afferma -. Prova ad andare a Miami a fare danni sulla spiaggia di notte, rischi l’arresto. Basterebbe fare un’ordinanza per questioni di ordine pubblico”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI