Va in difficoltà in acqua e perde conoscenza. Salvataggio a Cupra

Print Friendly, PDF & Email






CUPRA MARITTIMA – Probabilmente è stato un malore a mandare in difficoltà una ragazza indiana, residente in Germania, che stava facendo il bagno a Cupra Marittima, nell’area del fosso di Sant’Egidio. La giovane, una 23enne, è infatti andata in difficoltà e ha perso quasi del tutto conoscenza.

E’ subito scattata l’operazione di soccorso coordinata, come sempre, dalla Capitaneria di Porto del comandante Gennaro Pappacena. La bagnina Miriam Marconi l’ha raggiunta e trasportata a riva allertando gli altri bagnini in servizio nella zona, Francesco Napolitano e Cristian Mannocchi, e il 118. Sono stati gli stessi bagnini ad andare in contro al mezzo di emergenza per indicargli il punto esatto dell’intervento.

I sanitari hanno quindi misurato i parametri vitali della giovane, che nel frattempo aveva ripreso conoscenza, e l’hanno accompagnata in ospedale. La giovane è in vacanza in Italia con il compagno che, questo pomeriggio, ha fatto anche da traduttore.