“Un’auto grigia con a bordo un uomo e due donne”. Continuano i tentativi di truffa a Ragnola

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le segnalazioni di finte operatrici del Comune continuano ad arrivare alle Forze dell’Ordine.

I residenti del quartiere Ragnola hanno denunciato negli ultimi due giorni la presenza di un’auto grigia, guidata da un uomo che trasporta due giovani donne le quali, stando alle segnalazioni arrivate alle forze dell’ordine, si occupano di entrare nei palazzi e suonare ai campanelli di persone anziane, per cercare di raggirarle.

La scusa è sempre la stessa, si fingono operatrici del Comune, ma non sono in possesso di tesserino di riconoscimento, e devono consegnare dei documenti da firmare. Le Forze dell’Ordine consigliano di prestare la massima attenzione, di non aprire e di dare descrizioni quanto più dettagliate delle persone, in modo da poterle identificare il prima possibile. Le persone che non si sono rese conto del raggiro, sono state derubate all’interno delle loro stesse case.