sabato 20 Agosto 2022 – Aggiornato alle 03:49

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

“Un accordo economico per far sbarcare i migranti”. La Procura di Ragusa ordina perquisizioni anche a Montedinove e Lapedona

I fatti risalgono al settembre dello scorso anno quando ventisette persone vennero portati a bordo della "Mare Jonio"
soriano 250

Soldi in cambio del trasbordo, l’11 settembre del 2020, di 27 migranti dalla nave danese Maersk Etienne, che li aveva soccorsi 37 giorni prima, sulla Mare Jonio operante per conto della Mediterranea saving humans-aps. E’ l’ipotesi della Procura di Ragusa che ha disposto perquisizioni a Trieste, Venezia, Palermo, Bologna, Lapedona (FM), Mazara Del Vallo (TP), Montedinove (Ap) e Augusta (SR).

Per l’accusa il trasbordo sarebbe avvenuto “dopo la conclusione di un accordo di natura commerciale tra le società armatrici delle due navi, in virtù del quale” quella “della Mare Jonio ha percepito un ingente somma quale corrispettivo”. 

antica osteria del borgo

Ultime notizie

spadu

TI CONSIGLIAMO NOI…