Terremoto in Abruzzo, doppia scossa in pochi minuti. Magnitudo 3.7 e 3.4

Print Friendly, PDF & Email

Serata funestata da una serie di scosse in Abruzzo. La prima è stata distintamente avvertita tra Abruzzo, Marche, Umbria e Lazio. E’ stata registrata alle 22.55 con una magnitudo provvisoria quantificata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in 3,7.

L’epicentro è stato localizzato nell’area di Barete, a non troppa distanza dal lago di Campotosto. La scossa, come detto, è stata distintamente avvertita in quattro regioni, in particolar modo in provincia de L’Aquila ma anche nella zona del Ternano, del Teramano e del Piceno.

Poco dopo è arrivata la seconda, alle 23.16, con una magnitudo quantificatatra 3.4 ancora nell’area che si trova in provincia de L’Aquila con epicentro Barete. I vigili del fuoco fanno sapere di aver ricevuto soltanto richieste di informazioni ma non segnalazioni di danni o ferimenti,


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI