Tragedia in strada, padre di tre figli muore travolto da auto pirata

Print Friendly, PDF & Email

MONSAMPOLO DEL TRONTO – Tragico pomeriggio a Stella di Monsampolo. Intorno alle 19 un ciclista, poi identificato in un uomo di 59 anni, è stato investito ed ucciso lungo via Colombo, la strada che dal centro abitato conduce al Raccordo Autostradale.

L’impatto è avvenuto lungo la corsia in direzione nord, all’altezza della ex Imt oggi Cisa. L’auto che ha travolto l’uomo non si sarebbe fermata ed ora sono in corso le ricerche.

Sul posto un’ambulanza del 118 ed una della Misericordia. I soccorritori, però, non hanno potuto far nulla. L’uomo è morto sul colpo a seguito dell’incidente.

La bici è stata rinvenuta, tutta accartocciata a 10 metri di distanza dal luogo dell’impatto.

Sul posto pattuglie della polizia stradale di Ascoli, guidata dal comandante Luca Iobbi che si sta recando in loco per ricostruire la dinamica della tragedia che ha scosso la comunità. Lascia la moglie e tre figli.

La Polizia Stradale sta cercando l’auto, un suv di medie dimensioni rosso bordeaux e lancia un appello a chi possa averlo visto. L’auto ha sicuramente il parabrezza sfondato ed èdanneggiata in più punti. Chi l’ha visto chiami il 113 e segnali il luogo dell’avvistamento del mezzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA