San Benedetto, ancora una rissa all’ex Galoppatoio. Ferito un giovane di 21 anni

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora una rissa nella notte. E’ accaduto tra due gruppi di ragazzi ed è scaturita nel lieve ferimento di una delle persone coinvolte, un ragazzo di ventuno anni che è stato soccorso dall’ambulanza del 118 e trasportato in ospedale. E’ accaduto nell’area dell’ex galoppatoio, tra il centro e il lungomare, dove due gruppi di giovani si sono fronteggiati per motivi al vaglio della polizia del commissariato intervenuta sul posto. La lite, stando alle prime ricostruzioni, era partita all’interno di una discoteca e proseguita, ed evidentemente degenerata, all’esterno. Si tratta di tutte persone maggiorenni, di età comprese tra i 19 e i 22 anni. Un ventunenne ha riportato ferite ad una mano e, per questo motivo, è stato soccorso dall’ambulanza e trasportato in ospedale per le medicazioni. Le conseguenze, come detto, sono comunque lievi. Sul posto il personale della polizia del commissariato che ha identificato alcuni dei partecipanti alla rissa e che, nelle prossime ore, decideranno come procedere nei loro confronti. La scorsa settimana era avvenuta, nello stesso punto, un altro episodio simile che aveva visto tre persone finire in ospedale e sei denunce. Una vicenda che, proprio ieri, ha provocato la reazione di alcuni esercenti di locali di centro e lungomare che avevano preso le distanze da quegli episodi invitando tutti a non generalizzare sul modo di lavorare e di gestire la clientela.


© RIPRODUZIONE RISERVATA