L’auto lo scarica in fin di vita di fronte al Pronto soccorso di San Benedetto. I sanitari salvano un 48enne

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Trambusto nel pomeriggio di fronte all’ingresso del Pronto soccorso di San Benedetto. Un’auto ha infatti raggiunto l’area e letteralmente “scaricato” dal veicolo un uomo di 48 anni in arresto cardiaco.

Nel piazzale sono immediatamente giunti i sanitari del Pronto soccorso che hanno capito come non ci fosse un attimo da perdere effettuando, direttamente sul piazzale, le manovre di rianimazione sull’uomo le cui condizioni, probabilmente, erano legate ad una sospetta overdose. Il quarantottenne, ora, è fuori pericolo.

Ad accompagnarlo in ospedale, in estrema emergenza, è stato un amico.