Con l’auto contro un tir, grave incidente in autostrada. Ferito soccorso dall’elicottero. FOTO

Print Friendly

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ di due feriti, di cui uno in gravi condizioni il bilancio di un incidente avvenuto, poco dopo le 16 e 30, sulla corsia Nord dell’autostrada A14, a San Benedetto, all’altezza del quartiere di Santa Lucia. L’uomo, un anconetano di 37 anni che era alla guida di una Ford S-Max, è finito contro un tir che procedeva nella stessa direzione ed ha riportato gravi conseguenze dall’accaduto.

Le sue condizioni sono subito apparse gravi ai sanitari del 118 giunti sul posto e partiti dall’ospedale di San Benedetto. Gli operatori arrivati a bordo dell’ambulanza hanno predisposto così l’arrivo dell’elisoccorso del Torrette di Ancona che è arrivato in pochi minuti in Riviera. L’elicottero ha raggiunto l’area dell’incidente ma non c’era spazio di manovra sufficiente ad atterrare così il ferito è stato caricato sull’ambulanza e trasportato, a sirene spiegate, fino al casello di Grottammare.

Il velivolo è infatti stato fatto atterrare al campo sportivo Pirani, che si trova proprio a pochi metri di distanza dallo svincolo. Il ferito è stato così trasportato all’ospedale regionale dove è stato preso in cura dai medici. Sul posto è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco.

All’ospedale di San Benedetto è invece stato trasportato un giovane di 25 anni che si trovava nella Ford seduto al posto del passeggero. Il ragazzo, di Camerino, ha riportato solo qualche escoriazione e, probabilmente, sarà dimesso dall’ospedale nelle prossime ore.