Blitz nella notte al centro di San Benedetto, sgomberati i senzatetto dall’area dell’ex bocciofila

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz della polizia locale di San Benedetto nell’area dell’ex bocciofila, a ridosso dell’ex discoteca Atlantide, in pieno centro a San Benedetto. I vigili sono tornati nell’area a distanza di un paio d’anno dall’ultimo sgombero, seguendo le segnalazioni di diversi cittadini.

All’interno del recinto e nella piccola struttura che un tempo ospitava la sede della bocciofila cittadina hanno trovato quattro persone, un italiano e tre nordafricani, effettuando lo sgombero con il supporto dei carabinieri della stazione di Ripatransone. I quattro avevano anche acceso dei fuochi all’interno dell’area, probabilmente per cucinare. I falò, considerata la pericolosità della situazione, sono stati immediatamente spenti dagli agenti.

Le forze dell’ordine hanno proceduto all’identificazione di tutte le persone trovate all’interno dell’area. Sarebbero stati trovati, addosso ad alcuni di loro, anche oggetti potenzialmente pericolosi. Come detto un paio di anni fa si era verificato un episodio simile con gli agenti della polizia locale che, però, erano intervenuti di giorno trovando soltanto i bivacchi dei senzatetto che, in quel momento, non erano presenti nell’area.


© RIPRODUZIONE RISERVATA