Tre colpi in una settimana allo stesso chalet. Senzatetto disperati alla ricerca di cibo

Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Tre colpi in una settimana, tutti allo stesso stabilimento balneare di Porto Sant’Elpidio. Questa volta sono riusciti a penetrare intorno alle 10 e 30 di domenica mattina. Si tratterebbe di un gruppo di persone senza fissa dimora in cerca di cibo che sono penetrati per prendere qualcosa da mangiare ma che sono stati messi in fuga da una persona che abita sul lungomare e che, dalla finestra, ha iniziato ad urlare.

Lo stesso chalet era stato colpito nella serata di martedì quando era stata sfondata la porta d’ingresso della cucina e la notte seguente quando qualcuno era riuscito ad entrare distruggendo una vetrata e portando via cibo e alcolici. Ieri hanno forzato una finestra con un cacciavite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA