domenica 29 Maggio 2022 – Aggiornato alle 01:22

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Tragedia sventata a Comunanza, fuga di gas in un asilo pieno di bambini. Struttura evacuata

Alcuni manifestavano dei sintomi. Operazione effettuata in estrema urgenza
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print

COMUNANZA – Alle ore 11.45 di oggi 07 Gennaio 2021 una Squadra del Comando dei Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno, con la collaborazione di una squadra VF del distaccamento di Amandola, è intervenuta per una richiesta di soccorso a seguito di fuga gas nel plesso dell’asilo comunale per l’Infanzia dell’Istituto Interprovinciale dei Sibillini di Comunanza dove, per alcuni bambini ed una insegnante è stato necessario il controllo sanitario presso l’ospedale di Amandola
Giunti sul posto i vigili del fuoco hanno subito verificato che il plesso fosse stato evacuato correttamente accertandosi che nessuno fosse rimasto nei locali: evacuazione che è avvenuta ad opera delle insegnanti che avevano portato al sicuro i bambini.
Parallelamente i VF hanno provveduto ad effettuare misurazioni strumentali, atte a verificare la presenza, negli ambienti, di gas o altre sostanze, riscontrando la presenza di monossido di carbonio in alcuni locali della scuola.
L’intervento di messa in sicurezza ad opera dei vigili del fuoco è proseguito ricercando le possibili cause della dispersione di monossido che, non si esclude possano essere riconducibili ad un cattivo funzionamento dell’impianto di riscaldamento ed effettuando la completa ventilazione di tutti i locali fino a ricondurre allo zero i valori del monossido misurato.
Certamente è stata sventata una tragedia che poteva interessare bambini e personale scolastico presente nel plesso; tutto ciò non è avvenuto solo grazie alla prontezza del personale insegnante e scolastico che, visti i primi sintomi di malessere di alcuni bambini, hanno evacuato la scuola cosi come previsto nei piani di evacuazione dei luoghi pubblici ponendo attenzione massima che tutti i presenti nella scuola fossero portati nel luogo di raccolta individuato nell’area della scuola.

1941 250

Ultime notizie

bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…