Tragedia sui binari, cinquantottenne muore dopo essere stato travolto dal regionale Ancona-Pescara

Print Friendly, PDF & Email

ANCONA – Un’altra tragedia. Questa volta si è consumata alla fermata di Ancona Stadio lungo la linea ferroviaria Ancona-Pescara, dove una persona – un uomo di 58 anni – è stato investito dal treno regionale 12047, partito da Ancona e diretto a Pescara che al momento aveva circa 80 viaggiatori a bordo. Il tragico episodio ha provocato rallentamenti e pesanti ritardi alla circolazione ferroviaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA