Tragedia in serata, muore a 36 anni mentre gioca a calcetto

Print Friendly, PDF & Email

NERETO – E’ morto stroncato da un arresto cardiaco mentre stava giocando a calcetto con gli amici. E’ accaduto ieri sera a Nereto. La vittima è un agente di commercio di 36 anni. QUando il malore lo ha colto era presente anche un medico che ha tentato disperatamente di salvargli la vita ma tutto è stato inutile.

Neppure il personale sanitario arrivato a bordo dell’ambulanza è riuscito ad evitare il peggio. Il trentaseienne lascia una moglie e due figli piccoli.