Tragedia di Offida, il cinquantenne resta ai domiciliari

Print Friendly, PDF & Email

OFFIDA – Resta ai domiciliari il professore di cinquant’anni arrestato con l’accusa di omicidio stradale dopo la tragedia di Offida in cui ha perso la vita il dottor Valerio Cicconi. Questa mattina si è infatti tenuta l’udienza di convalida. Il cinquantenne si è avvalso della facoltà di non rispondere e per lui sono stati confermati i domiciliari. Al suo fianco al Tribunale di Ascoli Piceno i legali, Enrico Sciarroni ed Enrico Pompei.