Tortoreto, prende a coltellate l’ex compagna poi tenta il suicidio

Print Friendly, PDF & Email

TORTORETO – Ha rischiato di finire in tragedia la violenta discussione avvenuta questa mattina, tra un uomo e una donna, all’altezza della rotonda monti sul lungomare di Tortoreto. L’uomo, ex fidanzato della donna, una 38enne, ha infatti estratto un coltello pugnalandola e lasciandola lì. La donna èstata fortunatamente avvistata da alcuni passanti che hanno dato l’alalrme chiamando i soccorsi. Sul posto è intervenuta un’ambulanza il cui personale a bordo ha medicato la trwentottenne predisponendone poi il trasporto in ospedale.

L’uomo, che nel frattempo si era allontanato, ha rivolto la lama contro sé stesso ma non ha riportato gravi ferite. E’ stato comunque soccorso anche lui dal 118 e medicato sul posto prima di essere trasportato all’ospedale di Giulianova non in gravi condizioni. In codice rosso è invece avvenuto il trasporto della donna che si trova ora all’ospedale Mazzini di Teramo.

L’uomo, un 34enne di Corropoli, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. L’arma utilizzata era un coltello da cucina lungo 35 centimetri con una lama di 22 centimetri.

CONDIVIDI