Tanti ragazzi e pochi posti sul pullman. Tensione all’alba alla stazione di San Benedetto, intervengono i carabinieri

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tensione, questa mattina, alla stazione di San Benedetto. Intorno alle 5 infatti, è stato necessario l’intervento dei carabinieri per un gruppo di ragazzi ascolani che avevano passato la notte in Riviera e che, a bordo del mezzo pubblico, dovevano tornare a casa. Il problema è stato che, in seguito alle normative anti covid, i posti erano limitati e, i ragazzi, davvero troppi. E’ nato un diverbio tanto che sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di San Benedetto che hanno calmato gli animi e predisposto, in contatto con l’azienda di trasporti, l’arrivo di un altro pullman.


© RIPRODUZIONE RISERVATA