sabato 23 Ottobre 2021 – Aggiornato alle 05:07

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

salone del bio 1
Cronaca

Tenta di soffocarsi in casa, pompieri e carabinieri salvano una ragazza. La madre ha dato l’allarme

I militari non hanno indugiato, sono entrati e hanno iniziato la rianimazione poi proseguita dai sanitari arrivati con l'ambulanza
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
sbizzura 250
ASCOLI PICENO
salone del bio 1

Ha tentato di soffocarsi con un cavo, l’hanno salvata i carabinieri. E’ accaduto ad Ascoli nella serata di martedì quando i militari e il 118 si sono mobilitati dopo aver ricevuto l’allarme dalla madre della ragazza che ha ricevuto uno strano messaggio dalla figlia e non è riuscita a entrare nell’abitazione, sbarrata dall’interno.

Così ha chiamato i carabinieri che con l’ausilio dei vigili del fuoco sono entrati e hanno trovato la giovane priva di sensi in terra con un cavo stretto introno al collo. Glielo hanno tolto e, in attesa dell’arrivo del 118, hanno iniziato nelle manovre di rianimazione poi proseguite dal personale sanitario giunto a bordo dell’ambulanza.

conad 250

Ultime notizie

TI CONSIGLIAMO NOI…