Storico accordo tra le polizie locali di Grottammare e Cupra. Pattuglieranno insieme la spiaggia contro la vendita abusiva

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Due corpi di polizia locale di due differenti comuni per la prima volta insieme contro l’abusivismo commerciale. Era stato ipotizzato nel corso dell’invernata e, nelle ultime ore, è arrivata l’ufficialità di un’operazione con pochi precedenti lungo il territorio rivierasco.

I vigili urbani di Grottammare e quelli di Cupra Marittima, entro l’inizio del mese di luglio, daranno il via ad una serie di pattugliamenti congiunti, anti vu cumprà, che consentiranno agli agenti agli ordini dei due comandanti, Stefano Proietti per Grottammare e Giorgio Locci per Cupra, di poter predisporre singole operazioni in grado di coprire entrambi i territori comunali.

E’ soltanto uno degli aspetti derivanti dall’operazione Spiagge Sicure per la quale i due enti hanno ricevuto 42mila euro ciascuno dal Ministero dell’Interno.