Sorpreso a spacciare, nei guai un albanese

Print Friendly, PDF & Email

TERAMO – Nell’ambito di specifici servizi per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, nella serata di ieri, Agenti della Squadra Mobile di Teramo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un cittadino albanese, del 1986, già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo è stato fermato all’esterno della propria abitazione di Teramo mentre si apprestava a cedere ad un acquirente una dose di cocaina di gr. 1,5, di cui ha cercato di disfarsi alla vista dei poliziotti che, però, l’hanno prontamente recuperata.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti, occultati all’interno di un mobile della cucina, altri quattro involucri pronti per lo spaccio al dettaglio, contenenti cocaina per un peso complessivo di gr.4,5, ed un bilancino elettronico digitale. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo.

CONDIVIDI