Si ustiona al volto con l’antigelo del radiatore. Ambulanza a sirene spiegate nell’area di servizio

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stava inserendo il liquido antigelo nel radiatore che però è schizzato via facendo saltare il tappo e colpendolo sulla parte destra del viso e del collo. E’ capitato poco dopo le 16 di oggi ad un trentunenne che si trovava in un’area di servizio di Porto d’Ascoli.

L’uomo è stato subito soccorso dall’ambulanza il cui personale a bordo lo ha medicato predisponendone poi il trasporto all’ospedale di San Benedetto dove i medici lo hanno preso in cura mettendosi subito al lavoro sulle ustioni riportate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI