Se ne va la centenaria Olga Papetti. Era la moglie del motorista che morì nella tragedia del Pinguino

Print Friendly, PDF & Email


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se ne va una centenaria. E’ morta all’età di cento anni Olga Papetti che aveva spento a gennaio l’importante traguardo nel corso di una piccola cerimonia alla quale aveva partecipato anche il sindaco Pasqualino Piunti.

Ultima di sette figli, fin da piccola Olga era stata fin dalla tenera età un’abile ricamatrice. Aveva anche gestito una bottega di generi alimentari, attività dei genitori, coadiuvata da una sorella e si era sposata nel 1947 con Domenico Romani, pescatore motorista con cui ha avuto tra figli: Giorgio, Mariagrazia e Giuseppina.

Domenico morì nel 1966 nella tragedia del motopeschereccio “Pinguino” di cui era direttore di macchina. Dotata di grande fede, Olga non si perse d’animo e si dedicò ad allevare i tre figli: nel frattempo diventa “Oblata di Cristo Re” e in seguito responsabile diocesana del Movimento vedove.

I funerali saranno celebrati martedì alle 16 e 30 nella chiesa della Madonna della Marina.


CONDIVIDI