Scontro tornado, citato in giudizio il Ministero della Difesa come responsabile dell’incidente

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Scontro tra i tornado, le parti civili costituitesi questa mattina nel corso dell’udienza in tribunale ad Ascoli, hanno citato il Ministero della Difesa come responsabile dell’incidente avvenuto cinque anni or sono, nel 2014, sui cieli ad Ovest di Ascoli.

La procura ha accusato due ufficiali di omicidio colposo e disastro aviatorio colposo. Secondo il procuratore capo Umberto Monti si sarebbero infatti verificate delle negligenze nella pianificazione e nell’assistenza ai due equipaggi. A morire, quel giorno, furono quattro piloti Mariangela Valentini, Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri e Paolo Piero Franzese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI