San Benedetto, palpeggia una ragazza mentre fa il bagno. Arrestato

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ finito in manette un 39enne ucraino che ha pesantemente molestato una ragazza, una turista proveniente dal nord Italia, lungo la spiaggia che si trova in zona Sentina. L’uomo la ha prima importunata in spiaggia, dove la ragazza era stesa a prendere il sole. Poi, quando ha visto la giovane incamminarsi verso l’acqua le è andato dietro. Fortunatamente tutti quei movimenti li ha notati un bagnante che ha subito allertato il 112. Nel frattempo l’uomo ha iniziato a palpeggiare la giovane che stava facendo il bagno. La turista si è ribellata ed è riuscita a divincolarsi. L’uomo a quel punto ha iniziato ad importunare anche altre donne ed è stato proprio mentre cercava nuovi approcci che lo hanno trovato i carabinieri, arrivati nel frattempo sul posto. L’ucraino ha tentato anche la fuga ma è stato subito bloccato e arrestato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI