San Benedetto, in campo la task force per il primo weekend di movida dopo il lockdown

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Distanze tra le persone, rispetto delle norme anti Covid, ma anche prevenzione dei soliti problemi legati alle notti brave. Torna a scendere in campo la task force. Domani, in occasione della prima vera serata di “movida” dopo il lockdown il Prefetto e il Questore di Ascoli, in collaborazione e congiuntamente al sindaco Pasqualino Piunti, hanno predisposto l’impiego delle forze dell’ordine e dei vigili urbani di San Benedetto per monitorare tutta la situazione.

“Voglio esprimere un sentito ringraziamento al prefetto, dottoressa Stentella e al questore, il dottor Pomponio – spiega il sindaco Piunti – per l’attenzione che stanno dimostrando nei confronti del territorio, della Riviera e per l’aiuto che stanno dando anche al Comune nel monitoraggio della situazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA