Tampona un’auto e fugge via. Poi torna e gli fanno l’etilometro: era ubriaco. Cinque persone al pronto soccorso

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – C’erano tre persone a bordo della Ford Fiesta che, intorno alle 3 di questa notte, è stata colpita da un veicolo in piazza San Giovanni. Veicolo che, subito dopo l’impatto, anziché fermarsi ha proseguito la propria corsa allontanandosi in fretta dal luogo dell’incidente.

Momenti di follia, nella notte, nella centralissima piazza di San Benedetto. Un’auto, all’interno della quale c’erano tre persone a bordo, è infatti stata presa da una macchina di passaggio che si è poi allontanata. Gli occupanti della macchina colpita sono subito stati raggiunti da alcuni passanti e dalla guardia giurata della FiFa Security di pattuglia in zona che è subito intervenuta per rendersi utile in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

I tre, le cui condizioni fin da subito non sono apparse gravi, sono stati accompagnati in pronto soccorso. A destare qualche preoccupazione è una ragazza che è stata sottoposta ad una serie di esami diagnostici dal momento che in seguito all’urto ha battuto la testa. Ad intervenire sono stati gli agenti del commissariato di San Benedetto supportati dalla pattuglia della polizia stradale di Ascoli. Sul posto, gli agenti, hanno trovato anche la targa dell’auto fuggita. Era rimasta in terra dopo essersi staccata in seguito all’incidente.

L’auto che ha tamponato la Fiesta e che si è poi allontanata è tornata, quasi un’ora dopo, sul luogo dell’incidente. Si tratta di una Toyota Yaris con tre persone a bordo. Il conducente è stato sottoposto al test dell’etilometro ed è risultato positivo. Per questo gli è stata ritirata la patente. Nelle prossime ore ore si deciderà se procedere anche per omissione di soccorso. Anche le due persone che erano in macchina con lui hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA