San Benedetto, da giorni non si hanno notizie di lei. I pompieri tentano per un’ora di entrare in casa e scoprono che stava dormendo

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha dell’incredibile quello che è accaduto questa mattina in via Manara a San Benedetto. I residenti di una delle palazzine popolari che si affacciano sul parco nella zona del cimitero, hanno dato l’allarme per una donna di 57 anni, residente nello stabile, della quale da giorni (circa una settimana) non si avevano notizie. Così sul posto si sono recati vigili del fuoco e agenti della polizia locale.

I pompieri hanno raggiunto il secondo piano dell’abitazione tentando di forzare la porta. Non sono però riusciti nell’intento così con una autoscala, hanno raggiunto una delle finestre dell’abitazione. Le operazioni sono durate circa un’ora prima che i pompieri riuscissero ad entrare nell’appartamento. Una volta dentro hanno trovato la donna che dormiva e che, alla vista dei vigiil del fuoco, ha lanciato un urlo. Non si era minimamente accorta di tutto il trambusto fatto, del citofono che, da ore, sia i vicini che i vigili urbani stavano suonando né dei rumorosi tentativi di forzare la porta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA