San Benedetto, calci e pugni tra ragazzini in pieno centro. Minorenne trasportato in ospedale

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ estremamente grave l’episodio accaduto nella notte in centro a San Benedetto, nei pressi della rotonda Giorgini. Un ragazzino è infatti stato soccorso dall’ambulanza del 118 a causa delle botte ricevute nel corso di quella che, ai carabinieri, è stata descritta come una aggressione subita da parte di alcuni suoi coetanei.

L’episodio è avvenuto poco prima dell’una del mattina e, fortunatamente, sono subito intervenuti alcuni adulti che hanno evitate che la situazione potesse ulteriormente degenerare ed hanno messo in fuga i tre. Ad intervenire e calmare la situazione è stato anche un operatore della Fifa Security che ha immediatamente predisposto sia l’arrivo del 118 che quello dei carabinieri.

Il giovane è stato portato in pronto soccorso dove è stato medicato e controllato. Non è in gravi condizioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI