San Benedetto, blitz della Capitaneria di Porto negli autolavaggi. Verifiche a tappeto su acque e scarichi

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nucleo della Capitaneria di Porto preposto, ormai da due anni, alla verifica e monitoraggio del rispetto delle normative ambientali, sta effettuando in questi giorni una serie di controlli a tappeto sugli autolavaggi presenti sui territori comunali di competenza del comando sito a San Benedetto del Tronto. Il monitoraggio è relativo principalmente alle modalità di scarico delle acque utilizzate per il lavaggio dei veicoli e alla composizione delle sostanze in esse contenute.
Il lavoro, da circa due anni, è infatti di competenza della Guardia Costiera così, in questi giorni, sono stati predisposte queste attività di monitoraggio coordinate dal comandante della Capitaneria di Porto, il Capitano di Fregata Marco Mancini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA