Sambenedettese di 45 anni arrestato per violenza privata e lesioni

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A San Benedetto del Tronto, i Carabinieri della Stazione di Porto D’Ascoli, hanno rintracciato e tratto in arresto un 45enne del posto il quale era colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Ancona, dovendo scontare due anni e mezzo di reclusione per il reato di violenza privata e lesioni, commesso nel 2012 ad Ascoli Piceno.

L’uomo, dopo essere stato compiutamente identificato, è stato tradotto al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI