Da piazza Matteotti l’allarme del sindacato di polizia: “Siamo pochi. La Riviera merita più attenzione sulla sicurezza”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “A San Benedetto e sulla Riviera c’è la massima concentrazione sia di popolazione che di attività industriali, commerciali e turistiche dell’intera provincia di Ascoli. Ma a questi numeri corrisponde una presenza sul territorio estremamente esigua di risorse umane, prima fra tutte quelle in servizio presso il commissariato di polizia e la polizia stradale”. Sono alcune delle righe contenute nel volantino che gli agenti del Siulp stanno distribuendo in centro, a San Benedetto nell’ambito della campagna “San Benedetto e la Riviera meritano più attenzione sul fronte sicurezza”. Gli agenti oggi erano in piazza Matteotti, a San Benedetto.

Il sindacato, nel volantino distribuito, parla di “piante organiche individuate nel lontano 1985 e formalizzate nel 1989 su esigenze ormai relegate alla preistoria di una società che non c’è più”. Il Siulp parla anche di “pregresse responsabilità ma anche di un attuale immobilismo degli apparati della politica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI