Panico al semaforo. Entra nell’auto ferma di una donna e cerca di prenderle la borsetta. Senegalese in manette

Print Friendly, PDF & Email

Il Comando Provinciale Carabinieri di Ascoli Piceno, al fine di salvaguardare e mantenere alta la sicurezza dei cittadini, specialmente in un periodo così particolare come quello delle prossime festività natalizie, ha disposto l’intensificazione dei servizi su tutto il territorio, con particolare riferimento a tutte le realtà di aggregazione interessate da un notevole afflusso di persone.

All’esito delle attività nelle ultime 24 ore, proprio nel corso di un servizio predisposto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Benedetto del Tronto, questa notte, hanno tratto in arresto un 47enne cittadino senegalese, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale, sul quale, pendeva anche un decreto di espulsione dal 2016.
L’extracomunitario ha tentato di sottrarre ad una donna ferma al semaforo a bordo della sua autovettura la borsa lasciata sul sedile.

La malcapitata, opponendo resistenza, riusciva a richiedere l’intervento dei Carabinieri per telefono i quali, prontamente intervenuti, rintracciavano subito il senegalese traendolo in arresto per il tentativo di furto.
L’azione di controllo straordinario del territorio dei Carabinieri continuerà per tutto il periodo delle feste natalizie, soprattutto nei luoghi più frequentati, sempre pronti a intervenire in caso di necessità dei cittadini.

CONDIVIDI