Notte di inseguimenti. I carabinieri bloccano un trentenne fuggito perché senza patente e revisione

Print Friendly, PDF & Email

ROCCAFLUVIONE – Nella nottata, A Roccafluvione, i Carabinieri della Compagnia di Ascoli Piceno e della Stazione di Venarotta, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio, messo in atto con l’obiettivo di contrastare i furti in abitazione, hanno controllato un trentenne di Comunanza, già conosciuto alle forze dell’’ordine, il quale, per il fatto di essere sprovvisto di patente perché revocata e di non essere in regola con la revisione della propria vettura, ha accelerato e si è dato alla fuga pericolosamente per le vie cittadine procedendo anche contromano su alcune arterie, fortunatamente in quel momento sgombre.

I Carabinieri, con più pattuglie, si sono posto immediatamente all’inseguimento ad alta velocità della Fiat Punto guidata dal giovane che, ad un certo punto, vistosi alle strette, ha abbandonato l’autovettura in mezzo alla strada dandosi alla fuga a piedi nelle campagne. I militari lo hanno quindi rincorso e bloccato, portandolo in caserma. Lo stesso, dopo gli accertamenti, è stato dichiarato in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno nonché sanzionato per guida con patente revocata e per la mancata revisione della vettura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI