Le Marche restano zona Arancione. Acquaroli parla con Speranza: “Se tutto va bene torniamo gialli il 4 dicembre”

Print Friendly, PDF & Email

Le Marche resteranno zona arancione fino al 4 dicembre. Quanto anticipato in mattinata è stato confermato dal presidente della regione marche Francesco Acquaroli che, in vista della scadenza di domani (l’ordinanza scadeva oggi) ha annunciato di aver sentito al telefono il ministro della Salute Roberto Speranza. “Mi ha confermato l’andamento molto positivo dell’indice Rt anche nella scorsa settimana – spiega -. Se questi dati verranno confermati anche nella settimana in corso, e dai risultati parziali che abbiamo questa sembra essere la tendenza, dal giorno 4 dicembre la nostra regione dovrebbe tornare in zona gialla. Il ministro mi ha anche preannunciato che l’ordinanza in scadenza oggi sarà prorogata fino al 3 dicembre, poiché i 14 giorni per cambiare fascia non vanno considerati dal giorno in cui l’ordinanza è stata emessa ma dal giorno in cui si registra il primo risultato positivo. Cerchiamo di restare attenti e vigili. Ringrazio i cittadini marchigiani per l’atteggiamento costruttivo e collaborativo e per i sacrifici che stanno compiendo. Conto nelle prossime ore di poter dare un altro importante aggiornamento”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA